Mappa fulmini

Loop

Mappa delle scariche elettriche (nube-suolo e nube-nube) delle ultime 3 ore, aggiornamento ogni 5 minuti.

Legenda:

  • Fulmini tra nube e terra
  • Fulmini tra nubi temporalesche

Come funziona il sistema di rilevamento dei fulmini?

Gestita dalla società Météorage in Europa occidentale, la rete di rilevamento fulmini è composta da 17 sensori dislocati in modo omogeneo sull’intero territorio italiano. Il sistema funziona in tempo reale senza sosta: misura in continuo le variazioni del campo elettromagnetico emesso da ciascun fulmine. Non appena una scarica atmosferica viene rilevata dai sensori, i dati sono trasmessi a dei calcolatori indipendenti e ridondanti. Essi localizzano la propria scarica e calcolano alcune caratteristiche complementari come la datazione, la polarità e il valore di picco della corrente, oltre al tipo di scarica (nuvola-terra o inter-nuvola).

Precisione del sistema

Ad oggi, la rete Météorage permette di rilevare il 98% dei fulmini nuvola-terra con una precisione media sul punto d’impatto di 100 metri in tutta l’Europa occidentale. Secondo Météorage, la tecnologia impiegata nel rilevamento fulmini è l’unica per cui le prestazioni siano state provate tramite esperimenti e verifiche di terze parti, sostenute da pubblicazioni scientifiche di valore internazionale.

Mappa della densità dei fulmini

Nella seguente mappa viene rappresentata la densità media di fulminazione annua al suolo sulla Provincia di Bolzano, ove ben si evidenzia l’effetto orografico.

Mappa della densità media dei fulmini © CESI

Mappa della densità media dei fulmini sul territorio © CESI www.fulmini.it (Externer Link)